Scarica il programma

casa dell’architettura | piazza manfredo fanti, 47 – roma

Forma urbis // La forma della città vista attraverso il cinema

7 incontri, 7 poetiche, 7 sguardi sul passato e sul futuro di Roma


La rassegna cinematografica “Forma Urbis” propone una rilettura della città di Roma attraverso gli occhi dei grandi Maestri del cinema italiano.


La complessità e la varietà dei possibili scenari che la città eterna offre all’universo della creatività hanno stimolato la fantasia degli operatori del mondo cinematografico sin dagli albori della cosiddetta settima arte. Centinaia di film hanno raccontato l’evolversi della città nell’arco dei secoli, sia dal punto di vista urbanistico sia sociale.


La rassegna è l’occasione per riflettere sulle condizioni di una città che, nonostante la sua straordinaria struttura urbana e architettonica non è ancora riuscita a trasformarsi in capitale europea al livello di altre come Parigi e Londra. Dal secondo dopoguerra ad oggi, Roma si è sviluppata con grandi accelerazioni e lunghi periodi di stasi, riflesso di un Paese cresciuto all’insegna di ferite e fratture, mai ricucite, che hanno generato speculazioni, disuguaglianze, perenni incomprensioni, ritorsioni ed egoismi.


Oggi Roma deve ritrovare una sua centralità non solo politico-amministrativa ma anche culturale. Lo deve fare sia per la propria sopravvivenza e per quella di un Paese che continua a viaggiare a più velocità, facendo crescere disparità che sembrano ormai insanabili. Grazie alla sensibilità e alla forza delle arti si cercheranno nuovi stimoli e visioni per provare a riprogettare un futuro all’insegna di un lucido ottimismo.

Venerdì 11

Vittorio De Sica

Sabato 12

Federico Fellini

Domenica 13

Ettore Scola

Lunedì 14

Pietro Germi + Mario Monicelli

Martedì 15

Dino Risi

Mercoledì 16

Pier Paolo Pasolini

Giovedì 17

Elio Petri

Ven
11
Vittorio De Sica
20.30 > 23.00

Forma Urbis // Vittorio De Sica

Rassegna cinematografica

Neo Realismo di ieri e di oggi. Sguardi tra le pieghe della realtà urbana e sociale di Roma

20.30 > 20.40

Saluti istituzionali

con Luca Bergamo | Vice Sindaco e Assessore alla Crescita Culturale di Roma Capitale,  Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Francesco Rutelli

 

L’industria del cinema a Roma

21.00 > 21.25

Storia del Cinema e Roma 1/7

a cura di Fabrizio Natalini

Il cinema delle origini: Filoteo Alberini e la Cines, La presa di Roma, il Cinema Moderno, L’inferno della Helios Film, i pionieri della romanità cinematografica

21.25 > 21.40

Federico Mollicone

Leggi e prospettive per il futuro del cinema

21.40 > 22.15

Rassegna antologica dei film

a cura di Graziano Marraffa

Parte prima – Il neorealismo: I bambini ci guardano (1942), Sciuscià (1945), Ladri di biciclette (1948), Umberto D (1951), Stazione Termini (1953), Il tetto (1956)

Parte seconda – Oltre il neorealismo: La Ciociara (1960), Ieri oggi domani (1963), Il boom (1963)

22.15 > 23.00

Franco Purini

Storia e forma della città viste e raccontate dal cinema

Registrati alle proiezioni

Sab
12
Federico Fellini
20.30 > 23.00

Forma Urbis // Federico Fellini

Rassegna cinematografica

Scenari onirici e iper-reali nella città eterna

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Storia del Cinema e Roma 2–7

a cura di Fabrizio Natalini

Il Ventennio: L’incendio della Cines di via Veio, Cinecittà, il cinema dei telefoni bianchi, il cinema del Ventennio

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Orazio Carpenzano (architetto) + Andrea Minuz (professore storia e critica del cinema La Sapienza) + Flaminio Di Biagi (saggista)

Moderano: Graziano Marraffa e Luca Ribichini

  

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei filma cura di Graziano Marraffa

Parte prima – Gli anni ’50: Lo sceicco bianco (1951), Il bidone (1955), Le notti di Cabiria (1956), La dolce vita (1959)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Orazio Carpenzano + Andrea Minuz + Flaminio Di Biagi

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte seconda – La postmodernità: Le tentazioni del Dott. Antonio (1961), Toby Dammit (1968), Roma (1971), Fellini e l’Eur (1972), Ginger e Fred (1985), Intervista (1986)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Orazio Carpenzano + Andrea Minuz + Flaminio Di Biagi

Registrati alle proiezioni

Dom
13
Ettore Scola
20:30 > 23.00

Forma Urbis // Ettore Scola

Rassegna cinematografica 

Ascoltare la città, ascoltare l’architettura, ascoltare gli uomini

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Storia del Cinema e Roma 3–7

a cura di Fabrizio Natalini

Il Neorealismo: Roma Città aperta e Ladri di biciclette, Roma incontra il mondo. I capolavori… e i loro autori: Roberto Rossellini, Luchino Visconti, Vittorio De Sica, Giuseppe De Santis, Pietro Germi, Alberto Lattuada, Renato Castellani, Luigi Zampa, Alessandro Blasetti e gli sceneggiatori Cesare Zavattini e Sergio Amidei

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Gianluca Peluffo (architetto) + Laura Delli Colli (presidente Cinema per Roma) + Francesco Karrer (architetto, Istituto Luce Cinecittà)

Modera: Graziano Marraffa

 

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte prima – Dal boom alla contestazione: Permettete, parliamo di donne (1963), Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968), Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) (1969)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Francesco Karrer + Laura Delli Colli + Gianluca Peluffo

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte seconda – Il riflusso e la contemporaneità: C’eravamo tanto amati (1974), Brutti sporchi e cattivi (1975/’76), Signore e signori, buonanotte (1976), Una giornata particolare (1977), La terrazza (1979), Romanzo di un giovane povero (1995), Gente di Roma (2003)

 

22.35–23.00 | Dibattito: Francesco Karrer + Laura Delli Colli + Gianluca Peluffo

Registrati alle proiezioni

Lun
14
Pietro Germi + Mario Monicelli
20.30 > 23.00

Forma Urbis // Pietro Germi + Mario Monicelli

Rassegna cinematografica

Etica, forma e ironia della città e del cinema

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Storia del Cinema e Roma 4–7

a cura di Fabrizio Natalini

Il Neorealismo rosa: Domenica d’agosto, i Pane, amore e…  i Poveri ma belli romani. L’ambientazione è indubbiamente realistica, ma non c’è più alcuna drammaticità, i toni rimangono leggeri e scanzonati, e i problemi come la povertà e la disoccupazione appaiono in fondo non troppo gravi e facilmente risolvibili

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Alfonso Femia (architetto) + Stefania Casini (attrice) + Sergio D’Offizi (direttore della fotografia) + Mario Sesti (regista e critico cinematografico)

Modera: Graziano Marraffa

 

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Pietro Germi – Prima parte – Sentimento e disincanto: Il testimone (1945), Gioventù perduta (1947), La città si difende (1951), Il ferroviere (1956), L’uomo di paglia (1958), Un maledetto imbroglio (1959), Le castagne sono buone (1970)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Alfonso Femia + Stefania Casini + Sergio D’Offizi + Mario Sesti

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Mario Monicelli – Parte seconda – Storia e realtà in commedia: Guardie e ladri (1951), Un eroe dei nostri tempi (1955), Donatella (1956), I soliti ignoti (1958), La grande guerra (1959), Risate di gioia (1960), Un borghese piccolo piccolo (1976), First aid (1977), Il Marchese Del Grillo (1981)

 

22.35–23.00 | Dibattito: Alfonso Femia + Stefania Casini + Sergio D’Offizi + Mario Sesti

Registrati alle proiezioni

Mar
15
Dino Risi
20.30 > 23.00

Forma Urbis // Dino Risi

Rassegna cinematografica

Leggerezza, dolore e dolcezza. Forme dell’immaginario e della realtà

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Storia del Cinema e Roma 5–7

a cura di Fabrizio Natalini

La commedia all’italiana: «La commedia all’italiana è questo: trattare con termini comici, divertenti, ironici, umoristici degli argomenti che sono invece drammatici. È questo che distingue la commedia all’italiana da tutte le altre commedie…», Mario Monicelli. Roma, lo scenario principe di autori come Risi, Monicelli, Comencini.

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Daniele Durante (architetto) + Francesca d’Aloja (scrittrice e attrice) + Ludovica Ferrario (scenografa)

Modera: Graziano Marraffa

 

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte prima – La ricostruzione: Il viale della speranza (1953), Il segno di Venere (1955), Poveri ma belli (1956), Il mattatore (1959), Un amore a Roma (1960), Una vita difficile (1961), La marcia su Roma (1962)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Daniele Durante + Francesca d’Aloja + Ludovica Ferrario

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte seconda – Il paese mancato: Il sorpasso (1962), I mostri (1963), Il giovedì (1963), Straziami ma di baci saziami (1968), La moglie del prete (1970), In nome del popolo italiano (1971), Profumo di donna (1974), Sono fotogenico (1980)

 

22.35–23.00 | Dibattito: Daniele Durante + Francesca d’Aloja + Ludovica Ferrario

Registrati alle proiezioni

Mer
16
Pier Paolo Pasolini
20.30 > 23.00

Forma Urbis // Pier Paolo Pasolini

Rassegna cinematografica

Strutture sociali e strutture intellettuali, strumenti per ripensare una società moderna ed evoluta.

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 21.00

Storia del Cinema e Roma 6–7

a cura di Fabrizio Natalini

Alcuni Maestri: Alcuni Maestri: Fellini, Germi, Magni, Antonioni e Roma. Signori: il cinema

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Carmen Andriani (architetto) + Federica Capoferri (saggista) + Paki Meduri (scenografo)

 

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte prima – Dalla letteratura allo schermo – Pasolini sceneggiatore: La notte brava (1959), La giornata balorda (1960), Una vita violenta (1962), La commare secca (1962)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Carmen Andriani + Federica Capoferri + Paki Meduri

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte seconda – Il genocidio culturale – Pasolini regista: Accattone (1961), Mamma Roma (1962), La ricotta (1962), Uccellacci e uccellini (1965), La terra vista dalla luna (1966), La forma e la città (1974)

 

22.35–23.00 | Dibattito: Carmen Andriani + Federica Capoferri + Paki Meduri

Registrati alle proiezioni

Gio
17
Elio Petri
20.00 > 23.00

Forma Urbis // Elio Petri

Rassegna cinematografica

Spazio urbano, spazio architettonico e spazio civile

20.30 > 20.40

Presentazione della serata

con Flavio Mangione | Presidente OAR, Luca Ribichini | Presidente Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

20.40 > 20.50

Paola Petri

Roma nel cinema di Elio Petri

20.50 > 21.10

Storia del Cinema e Roma 7–7

a cura di Fabrizio Natalini

Da La terrazza a La grande bellezza: la fine della commedia all’italiana, Nanni Moretti e Carlo Verdone, il Nuovo cinema italiano, fino a La grande bellezza e a Lo chiamavano Jeeg Robot

21.00 > 23.00

Rassegna antologica dei film

21.00–21.20 | Introduzione: Ugo G. Caruso (critico cinematografico) + Renato De Maria (regista e sceneggiatore)

 

21.20–21.45 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte prima – Realismo esistenziale: Roma ore 11 (1952, libro-inchiesta), L’assassino (1961), I giorni contati (1962)

 

21.45–22.10 | Dibattito: Ugo G. Caruso + Renato De Maria

 

22.10–22.35 | Rassegna antologica dei film a cura di Graziano Marraffa

Parte seconda – Metafisica del potere: La decima vittima (1965), Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1969), La proprietà non è più un furto (1973), Todo modo (1976), Buone notizie (1979)

22.35–23.00 | Dibattito:  Ugo G. Caruso + Renato De Maria

Registrati alle proiezioni

SPAM è un festival promosso dall’Ordine degli Architetti di Roma con l’intento di far crescere una rinnovata cultura del progetto. Una manifestazione che vuole porre l’attenzione sui problemi e le tematiche che regolano le trasformazioni urbane, sociali ed economiche delle grandi metropoli contemporanee, con un focus specifico sulla capitale.

seguici su

un evento promosso da

presso

con il patrocinio di

in collaborazione con

media partner

aziende FIRM-A

sponsor tecnici

sponsor

si ringraziano anche: Mobilspazio, Irondom, Edil Piemme, Hormann


 

Direttore, Roberto Grio

Comitato scientifico, Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR

Coordinamento, Alice Buzzone | Organizzazione, Emanuela Petrone | Organizzazione rassegna cinematografica, Antonella Mariani | Responsabile della comunicazione, Paola Pierotti | Networking, PPAN | Progetto grafico, Ines Paolucci | Web design, Marianna Rossi, Lorenzo Gasperoni | Coordinamento formazione, Nives Barranca, Alessia Spataro | Sponsorship, Agicom srl

Ordine degli Architetti | Flavio Mangione, Presidente | Christian Rocchi, Vice Presidente | Alessandro Panci, Segretario | Antonio Marco Alcaro, Tesoriere | Margherita Aledda, Fabrizio Asselta, Roberto Grio, Andrea Iacovelli, Filippo Mara Martines, Vito Rocco Panetta, Ombretta Renzi, Silvio Salvini, Marco Maria Sambo, Francesco Stapane, Chiara Tonelli, Consiglieri

Commissione Cultura Casa dell’Architettura OAR | Luca Ribichini, Presidente | Francesco Aymonino, Roberto Grio, Chiara Tonelli

www.spamroma.com | www.architettiroma.it | info@spamroma.com