Spam Roma

9-16 ottobre |
Il festival dell'architettura di Roma

9-16 ottobre |
Il festival dell'architettura di Roma

speakers bio

16 co-city
Juan Lopez Cano (ITA)
confronti
Juan López Cano è architetto e dottore di ricerca presso La Sapienza, Università di Roma. Nel 2005, dopo avere conseguito una laurea in Lettere all’Universidad de Granada, si trasferisce a Roma. È tra i fondatori di Orizzontale, una pratica architettonica che promuove progetti di spazi pubblici relazionali e azioni su spazi comuni. Questi progetti sono stati terreno di sperimentazione per nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani. Orizzontale ha costruito e sviluppato progetti in Italia, Spagna, Germania, Austria, Grecia, Ucraina, Portogallo, Olanda. “8 ½”, il loro teatro mobile costruito nel 2014, è risultato vincitore del premio internazionale Young Architects Program indetto dal Museo MAXXI e dal MoMA PS1. Fra il 2016 e il 2020 lavora per Médecins Sans Frontières, realizzando infrastrutture per progetti che promuovono l’accesso alla salute in paesi dell’Africa e del Centro e Sudamerica. Oggi è assegnista di ricerca del DAD, Università di Genova. Ha curato insieme a Luca Reale e Federica Fava “Spazi d’artificio. Dialoghi sulla città temporanea” (Quodlibet, 2016) e pubblicato la sua prima monografia “Urbanità Spontanee” (Libria 2020).